• icons
  • icons
  • icons
  • icons
  • icons
  • icons
  • icons
  • icons
  • icons
  • icons

Servizi

Best Practice e standard

 

Best practice and standard IT oriented

 

iCONS non reinventa la ruota ogni qual volta possibile ma, per filosofia, cerca di portare ai propri clienti quelle best practice e standard che possono dare un contributo al raggiungimento degli obbiettivi, tenendo conto del contesto.

iCONS monitora l’evoluzione di numerose best practice e standard. La figura precedente li posiziona rispetto a due dimensioni di analisi; l’area di impiego (nelle ascisse) ed il tipo di utilizzo (ordinate).

Si noti che le best practice non specificatamente IT oriented si applicano in un contesto più ampio di quello indicato nell’area di impiego, ovvero a tutta la gestione di un’organizzazione.

Retail

iCONS ha sviluppato e mantiene nel tempo competenze specialistiche nel settore Retail, in cui opera con servizi di consulenza da più di dieci anni.

La mission di iCONS è di aiutare concretamente i Clienti nell’identificazione ed introduzione delle iniziative di cambiamento che si rendono necessarie per migliorare e consolidare la posizione competitiva nel mercato.

Gli ottimi risultati ottenuti in questi anni, in cui iCONS ha operato con primarie aziende italiane leader del settore, sono dovuti alla grande attenzione nel soddisfare le esigenze dei Clienti, alla capacità di creare un rapporto sinergico ed alla costante ricerca di nuove sfide e traguardi.

Il team di specialisti iCONS ha le competenze e l’esperienza necessaria per poter affrontare i progetti di cambiamento con una visione a 360° su tutti gli elementi che contribuiscono al successo delle iniziative: organizzazione, ruoli e responsabilità, processi aziendali, servizi IT a supporto, relazioni con i partner.

iCONS si propone di favorire il raccordo tra la ricerca del raggiungimento degli obbiettivi strategici del business ed i passi operativi che devono essere intrapresi affinché il cambiamento realizzi tali obbiettivi, con benefici tangibili e misurabili.

Oltre ad un expertise verticale nel settore Retail, i consulenti iCONS seguono un percorso di formazione e certificazione sulle più avanzate e riconosciute metodologie di governance del cambiamento (Portfolio, Programme e Project Management). iCONS eroga servizi specifici per questi ambiti e utilizza le best practice per migliorare la qualità dei servizi di consulenza Retail.

Aree di intervento

  • Analisi di posizionamento prezzo rispetto al mercato
    • Razionalizzazione scala prezzo
    • Benchmark con competitor
    • Analisi presidio opzioni per fascia prezzo
  • Configurazione di modelli di acquisto/distribuzione
    • Definizione/revisione delle logiche di classificazione e segmentazione del Prodotto
    • Definizione delle strategie organizzative degli “Acquisti” (accentramento vs. decentramento)
    • Creazione di modelli di Planning and Forecasting
    • Progettazione dei modelli di replenishment
    • Identificazione delle modalità automatiche di distribuzione
    • Ottimizzazione delle logiche di distribuzione per curve taglie
    • Metodologie di clusterizzazione delle filiali
  • Ottimizzazione processi di supply chain
    • Riduzione degli stock
    • Riduzione lead time processi (campionatura, gestioni ordini, ecc.)
    • Integrazione dei processi e sistemi con forwarder e fornitori
    • Definizione dei modelli di fast fashion e fast replenishment
  • Analisi e ottimizzazione dei Servizi IT a supporto dei processi Retail
    • Assessment Servizi IT, identificazione opportunità e piano di miglioramento
    • Revisione e ottimizzazione processi di progettazione, sviluppo ed erogazione Servizi IT in linea con le best practice riconosciute in ambito IT
    • Progettazione funzionale delle soluzioni da adottare, conduzione di software selection piattaforme Retail
  • Evoluzioni organizzative
    • Definizione strutture organizzative e job description ruoli
    • Dimensionamento carichi di lavoro
    • Accompagnamento delle iniziative di cambiamento attraverso l’impostazione, preparazione ed erogazione di programmi di formazione

Servizi specifici

iCONS propone alcuni servizi verticali specifici per affrontare pragmaticamente alcuni aspetti chiave del mondo Retail.

  • Seminario SeCla - Segmentazione e Classificazione merceologica: workshop dedicato ad illustrare le diverse modalità di classificazione e le sue implicazioni per comprendere l’offerta del mercato ed il proprio posizionamento rispetto ad esso.
  • Pass Assessment – processi di Pianificazione, Assortimento e Distribuzione: valutazione dei processi esistenti secondo per quanto concerne gli aspetti organizzazione e competenze, processi, livello di automazione e fornitori, finalizzata ad identificare le criticità ed impostare un programma di miglioramento.
  • CoSA Prezzo – servizio dedicato alla valutazione e confronto del pricing rispetto alla concorrenza. Il servizio offre gli elementi oggettivi ed analitici per definire i prezzi per una nuova stagione.

Per saperne di più, contattateci.

Portfolio, Programme, Project Management

MSP ACP Logo PRINCE2 ACP Logo P3M3 ACP Logo
The AXELOS Consulting Partner logoTM is a trade mark of AXELOS Limited, used under permission of AXELOS Limited. All rights reserved.
MSP®, PRINCE2® and P3M3® are registered trade marks of AXELOS Limited, used under permission of AXELOS Limited. All rights reserved.


L’attuale congiuntura economica impone alle organizzazioni un utilizzo ottimale delle risorse, finalizzato alla realizzazione di quei cambiamenti e innovazioni che meglio possono aiutare l’organizzazione a realizzare i propri obbiettivi strategici e, in ultima analisi, di competere con successo. Di questo si occupa il Portfolio Management, una practice che ogni organizzazione dovrebbe fare maturare per assicurare l’utilizzo più efficace ed efficiente elle risorse che ha a disposizione. In questo ambito MoP® è la best practice di riferimento adottata e proposta da iCONS.

L’obiettivo del Portfolio Management è dunque quello di definire l’allocazione ottimale delle risorse e di monitorare la realizzazione delle iniziative avviate affinchè i benefici ad esse associati si realizzino. Non è suo compito invece realizzare i cambiamenti. A questo sono preposti Programme e Project Management.

Il Project Management ha l’obbiettivo di realizzare specifici output (ad esempio l’aggiornamento di un sistema informativo con nuove funzionalità) mentre il Programme Management opera in un contesto meno specifico e definito, coordina un insieme di progetti che contribuiscono alla costruzione dei risultati che determinano il raggiungimento dei benefici e delle strategie di business. Ad esempio, l’attivazione di un nuovo canale di vendita web. I riferimenti metodologici scelti da iCONS in queste aree sono MSP® per il Programme Management e PRINCE2® per il Project Management, integrati tra di loro e con MoP®.

In sintesi il Portfolio Management stabilisce le cose da fare, il Project Management realizza i singoli output ed il Programme Management, oltre a coordinare i progetti, si assicura che le capacità ed i benefici previsti dal programma siano effettivamente realizzati. Un’azione sinergica è possibile solamente con un progressivo miglioramento della maturità delle organizzazioni nelle diverse aree di gestione. Le sinergie si ottengono anche creando una struttura di supporto, denominato ufficio P3O®, noto in molte realtà come Portfolio Office, Programme Office o Project Management Office, che ha un ruolo fondamentale nel Portfolio, Programme e Project Management in quanto favorisce il processo decisionale fornendo le informazioni utili al momento giusto e favorendo la crescita della cultura e l’attuazione dei metodi e processi di gestione opportuni. Per questo motivo, raccomandiamo di partire proprio da qui, ovvero dalla progettazione e realizzazione di un ufficio P3O® per cui l’omonima practice fornisce tutta la guidance necessaria.

Portfolio, Programme e Project Management sono discipline fondamentali, fattori critici di successo per le organizzazioni, specie nelle congiunture difficili in cui le risorse a disposizioni sono scarse. Tuttavia, a loro volta, sono fonte di costi ed il rischio che la loro introduzione non dia i risultati sperati è tutt’atro che trascurabile. Ecco perché il supporto e l’azione consulenziale di iCONS sono indispensabili. P3O®, MoP®, MSP®, PRINCE2®. Per saperne di più, è possibile partecipare ad uno dei numerosi webinar oppure seguire un corso accreditato oppure chiedere ad iCONS.

IT Management

L’IT è in molti settori un’importante fonte di vantaggio competitivo quando non un fattore critico di successo. Quando non lo è, rappresenta pur sempre un capitolo di spesa che può pesare dallo 0,5 sino a qualche punto percentuale del fatturato di un’organizzazione.

Per queste ragioni, è necessario che la leva IT sia gestita al meglio, specie in questi frangenti di difficile congiuntura economica. Gestire l’IT al meglio, significa farne un uso attento ed efficace finalizzato a supportare al meglio l’evoluzione e la gestione quotidiana del business che serve. Al fine di supportare tale sforzo nel tempo si sono andate evolvendo ed affermando diverse best practice tra loro spesso complementari:

  • l’IT Governance;
  • l’IT Service Management;
  • l’Enterprise Architecture Management.

L’IT Governance, parte dell’Enterprise Governance, si occupa espressamente dell’allineamento della gestione IT con le finalità del business e dei rischi associati ad essa (IT). In questo ambito, la best practice più utilizzata, di riferimento per gli interventi iCONS, è COBIT®. Quest’ultimo, come in generale tutti i framework di IT Governance, aiutano le organizzazioni a stabilire che cosa fare per gestire al meglio l’IT (ad esempio quali processi e controlli adottare).

L’IT Service Management è una disciplina con l’obbiettivo di contribuire ad ottimizzare la gestione dell’IT, focalizzando l’attenzione sui servizi IT erogati ed il loro contributo agli obbiettivi e le necessità del business. L’IT Service Management è dunque una filosofia, al tempo stesso moderna ed efficace, per gestire al meglio l’IT. ITIL®, una libreria di principi, nozioni e processi per l’IT Service Management, è la best practice universalmente più riconosciuta ed adottata in tale ambito. Oltre ad ITIL®, in materia di ITSM è doveroso anche citare ISO/IEC 20000, lo standard internazionale per la qualità dei servizi IT nato sulla base di quest’ultimo. La certificazione ISO/IEC 20000 delle organizzazioni testimonia l’adozione di un sistema di gestione basato sui servizi IT ed in particolare processi, teso alla ricerca del soddisfacimento degli accordi presi sui livelli di servizio ed al raggiungimento della soddisfazione del cliente.

Il termine Enterprise Architecture si riferisce alla descrizione del funzionamento di un’organizzazione e delle relazioni di tale funzionamento con i sistemi IT. La gestione consiste nel definire, progettare, realizzare e governare tali architetture, ovviamente con finalità di supportare al meglio le operazioni e strategie di business. Si può affermare che si tratta di una disciplina particolarmente utile nella fase di definizione della strategia e della progettazione dei servizi IT e, quindi, del tutto complementare all’IT Service Management che non affronta questi aspetti in profondità. In questo contesto, iCONS ha come riferimento TOGAF®, The Open Group Architecture Framework, che ha per obbiettivo quello di supportare la progettazione ed evoluzione dei sistemi informativi.

L’uso sinergico di framework di IT Governance, IT Service Management e Enterprise Architecture Management offre un’incredibile opportunità di miglioramento dell’utilizzo della leva IT, che qualsiasi organizzazione dovrebbe prendere in considerazione, iCONS offre servizi di Consulenza Direzionale che consentono di rilanciare l’utilizzo della leva IT sfruttando le indicazioni best practice COBIT®, e/o ITIL® e/o TOGAF® oppure più semplicemente di risolvere rapidamente problematiche emeregenti in ambito IT. E’ nell’uso combinato e sinergico di numerosi framework che le organizzazioni trovano generalmente difficoltà ed è esattamente in questo contesto che iCONS può aiutarvi.